Visioni

Dallo scaffale alla nuvola. Archiviazione e creatività oggi

La lecture ha avuto luogo all’interno del workshop interdisciplinare promosso dal Quasar Design University dal titolo: “Umano, sovrumano, postumano. Dispositivi per lo Human Enhancement” (Roma, 19.02/2.03.2018). Obiettivo del workshop è quello di far riflettere gli studenti sul cambiamento, in epoca contemporanea, del luogo dedicato al pensiero e la creatività. In epoca umanistica, tale luogo era …

Il corpo prima di tutto

Se qualcuno si presenta a voi dicendo di essere un visionario, ma poi scoprite che non si lascia sedurre dal potere della danza, allora deridetelo, smascheratelo e non credetegli più. Nietzsche in Così Parlò Zarathustra scrisse:  “Potrei credere solo a un dio che sapesse danzare. E quando ho visto il mio demonio, l’ ho sempre trovato …

Un piccolo grande principe. In un piccolo grande mondo

piccolo principe

Tanto per essere chiari, sono di parte. Ho letto la storia de Il Piccolo Principe un numero di volte che non saprei quantificare, in italiano, in lingua originale, ed in ogni altra lingua che conosco. Ho letto e riletto la biografia dell’aviatore presunto sognatore che fu Antoine de Saint-Exupéry ed ho imparato a capire molto presto la differenza tra …

A lezione di Dothraki. Piccolo viaggio nella terra delle lingue inventate.

GOT

A partire da ottobre 2014, appassionati e fanatici della serie televisiva statunitense HBO Game of Thrones(in italiano Il trono di spade) – trasposizione televisiva del ciclo di romanzi A Song of Ice and Fire (Cronache del ghiaccio e del fuoco) di George R. R. Martin, hanno a disposizione sul sito Living Language a pagamento un vocabolario di 200 parole …

Star Wars. Il ritorno. Ma de che? Note su Il ritorno della Forza – Episodio VII

star wars

Ho conosciuto Star Wars tra i banchi di scuola, ad un seminario sulla Forza di un giovane e brillante docente di Filosofia Ermeneutica. Non avevo mai visto prima nessun episodio della saga, che poi scoprii avere seguaci più fedeli di qualsivoglia religione imposta, ma dopo la sua lezione volevo assolutamente una spada laser.  La dimensione …

Pratiche della conoscenza in epoca contemporanea. Il ruolo dell’educazione. Secondo me.

conoscenza

“Uso le parole che mi hai insegnato tu. Se queste non vogliono dire più nulla, insegnamene altre. O lasciami tacere”. S.Beckett Ciò che sempre più spesso, in questo momento di riflessione sulla contemporaneità, sorprende, è la lucidità talvolta raggiunta dagli studi in ambito di scienze sociali in merito al carattere della sua complessità, e la …

CR.A.SH. Manifesto di un progetto radicale.

crash

Crash è un progetto che nasce nel 2014, su iniziativa di tre soci fondatori con passioni comuni, ma competenze culturali diverse, e si configura come un contenitore ibrido di progetti artistici pensati in vista del raggiungimento di obiettivi comuni. Tali obiettivi hanno una valenza critica a livello socio-culturale, nonché antropologico-filosofico; pertanto Crash si configura  sin dalla …

Understanding Media. Reflections. 50 years later.

understanding media

“I don’t explain – I explore” M.McLuhan (1967) McLuhan method of creative knowledge was strictly connected with the analogic way of thinking through metaphors. Following this transdisciplinary perspective, I will try to build a chain of concepts, all chosen in the semantic field of the ‘medium’, whose interconnection should make clear how the thought of …

Expanded Cinema. Recensione di un saggio profeticamente visionario.

expanded_cinema

Nel 2013 esce in italiano, con un ritardo imbarazzante in termini teorici, ma in un momento topico per la discussione dello statuto ontologico del cinema in quanto arte, il testo chiave degli anni ’70 del visionario Gene Youngblood: Expanded Cinema. Il testo, curato da Pier Luigi Capucci e Simonetta Fadda, è stato pubblicato qualche tempo fa …