Detto altrimenti. Lingue vive oltre il vissuto. Ascoltando Jhumpa Lahiri.

in other words

Quanto l’educazione e l’apprendimento della lingua madre influenzino il nostro modo di vedere, vivere e percepire il mondo è ben noto, e sotto il riflettori della neurolinguistica ormai da diversi anni. Non è una novità registrare diversità cognitive dettate dall’essere nati e cresciuti sotto l’egida di un regime sintattico differente, né una sorpresa, al contrario, …

Un piccolo grande principe. In un piccolo grande mondo

piccolo principe

Tanto per essere chiari, sono di parte. Ho letto la storia de Il Piccolo Principe un numero di volte che non saprei quantificare, in italiano, in lingua originale, ed in ogni altra lingua che conosco. Ho letto e riletto la biografia dell’aviatore presunto sognatore che fu Antoine de Saint-Exupéry ed ho imparato a capire molto presto la differenza tra …

La rosa

Un uomo all’improvviso incominciò a profumare come una rosa. E non era possibile farci niente. Entrava in un negozio e tutti in un batter d’occhi si fermavano, cominciavano ad annusare l’aria e a dire: C’è profumo di rosa. Come fossimo capitati in un roseto. E finché quello non lasciava il negozio, nessuno riusciva a comprare …

Esercizi di stile. Capodanno: punti di vista

concerto capodanno

1. Semplificazioni, stereotipi, banalizzazioni. Perché le cose, se le fai il primo dell’anno, poi le fai tutto l’anno. EVVIVA! BUON ANNO! Lei: intellettuale vecchio stile, curiosa ma un po’ snob, viziosa ma molto orgogliosa, visionaria. Lui: intellettuale stile pop, curioso ma pigro, vizioso ma con scarsa memoria, visionario. La scelta perfetta: seguire con attenzione. Cronologia dei …

A lezione di Dothraki. Piccolo viaggio nella terra delle lingue inventate.

GOT

A partire da ottobre 2014, appassionati e fanatici della serie televisiva statunitense HBO Game of Thrones(in italiano Il trono di spade) – trasposizione televisiva del ciclo di romanzi A Song of Ice and Fire (Cronache del ghiaccio e del fuoco) di George R. R. Martin, hanno a disposizione sul sito Living Language a pagamento un vocabolario di 200 parole …

Star Wars. Il ritorno. Ma de che? Note su Il ritorno della Forza – Episodio VII

star wars

Ho conosciuto Star Wars tra i banchi di scuola, ad un seminario sulla Forza di un giovane e brillante docente di Filosofia Ermeneutica. Non avevo mai visto prima nessun episodio della saga, che poi scoprii avere seguaci più fedeli di qualsivoglia religione imposta, ma dopo la sua lezione volevo assolutamente una spada laser.  La dimensione …

Pratiche della conoscenza in epoca contemporanea. Il ruolo dell’educazione. Secondo me.

conoscenza

“Uso le parole che mi hai insegnato tu. Se queste non vogliono dire più nulla, insegnamene altre. O lasciami tacere”. S.Beckett Ciò che sempre più spesso, in questo momento di riflessione sulla contemporaneità, sorprende, è la lucidità talvolta raggiunta dagli studi in ambito di scienze sociali in merito al carattere della sua complessità, e la …

CR.A.SH. Manifesto di un progetto radicale.

crash

Crash è un progetto che nasce nel 2014, su iniziativa di tre soci fondatori con passioni comuni, ma competenze culturali diverse, e si configura come un contenitore ibrido di progetti artistici pensati in vista del raggiungimento di obiettivi comuni. Tali obiettivi hanno una valenza critica a livello socio-culturale, nonché antropologico-filosofico; pertanto Crash si configura  sin dalla …

Understanding Media. Reflections. 50 years later.

understanding media

“I don’t explain – I explore” M.McLuhan (1967) McLuhan method of creative knowledge was strictly connected with the analogic way of thinking through metaphors. Following this transdisciplinary perspective, I will try to build a chain of concepts, all chosen in the semantic field of the ‘medium’, whose interconnection should make clear how the thought of …